Ceramiche Bruno Gambone

Ceramiche Bruno Gambone
 ESPERIENZE DI RICERCA 

Bruno Gambone nasce a Vietri sul Mare, in provincia di Salerno nel 1936. Si avvicina per un breve periodo al mondo della ceramica, all'età di 14 anni nell'atelier fiorentino del padre. Determinato ad affermarsi, si dedica anche ad altre esperienze artistiche come la decorazione di stoffe e la pittura su tela. Al 1959 risale la sua prima esposizione di opere di pittura allestita a Firenze presso la Galleria La Strozzina.
Nel 1963 si trasferisce negli Stati Uniti, stabilendosi per alcuni anni a New York. Qui frequenta artisti quali Robert Rauschenberg, Roy Lichtenstein e Andy Warhol, compiendo numerose esperienze nel settore della pittura, della scultura, del cinema e del teatro.
Dopo cinque anni ritorna in Italia. È Milano la città in cui sceglie di risiedere. Nel capoluogo lombardo entra in contatto con vari artisti come Enrico Castellani, Lucio Fontana, Paolo Scheggi, Agostino Bonalumi e Gianni Colombo. Nel 1969 raccoglie l'eredità paterna del laboratorio di ceramica e da allora svolge a Firenze, con continuità, un intenso lavoro testimoniato dalla produzione di opere di grande interesse.

Attività: Ceramica artistica

Galleria fotografica

2013-07-12-10-27-03
gambone4
gambone-1
gambone3
img_0341
gambone-2
img_0334
s-w-ver-99-13-11r-2
s-w-ver-99-13-11r