Foglia Firenze 1935

Foglia Firenze 1935
 ARTE DA INDOSSARE    ESPERIENZE DI RICERCA    LA TRADIZIONE DELL'ARTIGIANATO 

Capostipite di questa famiglia di argentieri è Carlo Foglia, che inizia la sua attività a Firenze nel 1935 con una produzione che ha spaziato dalla realizzazione di oggetti sacri a quella di arredi e monili. Il figlio Giuliano, abile nel disegno, nello sbalzo e nel cesello prosegue la tradizione di famiglia e produce opere di notevole importanza. In questa bottega compie la sua formazione il figlio Lorenzo, che nel 1999 fonda Foglia Firenze 1935, Bottega d'arte specializzata nella lavorazione dei metalli preziosi e non, per la realizzazione di opere uniche di home decor e gioielli. Qui vengono realizzate interessanti collezioni, per le quali si coniugano tradizione e innovazione, linee classiche e design, abbinando all’argento materiali tradizionali, come il diaspro, i lapislazzuli e il corno a materiali nuovi, come il plexiglass e il nylon. Lorenzo Foglia è vincitore di vari premi come quello ottenuto nelle due edizioni del Gift Mart di Firenze del 1993 al concorso “L’Arte in un Gioiello”. Nel 1999 la bottega ottiene il primo premio al concorso “Premio Perseo” alla mostra fiorentina ”Artigianato e Palazzo”, svoltasi nel Giardino Corsini a Porta al Prato. Nel 2004 riceve il Premio Scuola Perseo, come primo classificato per l’eccellenza orafa.
Dal disegno classico alla progettazione CAD, dalla modellistica e microfusione alla tiratura a martello e all'Arte dello sbalzo e del cesello, la Bottega realizza opere esclusive su committenza rivolte sia a privati che a imprese.

Attività: Home decor e gioielleria in argento, oro, platino e rame.

Galleria fotografica